Cittadini del mondo? La ricerca dell'identità nella letteratura inglese tra Sette e Ottocento