CROATO. Brodolom je sadržavao veću količinu staklenih predmeta. Pronađene posude mogu biti podijeljene u tri homogene grupe (svim nalazima nedostaje tijelo): boce koje su sužene na stranama i s izbočinom u donjem dijelu vrata; barem 14 boca suženih s obiju strana i bez izbočine na vratu; 3 vrča s manjim dijelom tijela na kojem je vidljiva narebrena spiralna dekoracija. S obzirom na broj nalaza i njihovu formalnu i dekorativnu ulogu, očito je da su stakleni nalazi s brodoloma bili dio brodskog tereta. Također je moguće da su staklene posude kupljene i prevožene i radi svojeg sadržaja. Varijante koje možemo razlikovati prema veličini, dekoraciji i postojanju grlića možda odgovaraju različitoj vrsti tekućine koju su prevozile. Iako nema jednoznačnih arheoloških indikatora koji bi točno definirali različite proizvode, kraj 16. stoljeća i početak 17. stoljeća je vrlo važan period za Otomansku industriju stakla, pogotovo za proizvodnju odgovarajućih spremnika za proizvode lokalne proizvodnje. ITALIANO. Tra i rinvenimenti si conta un discreto quantitativo di frammenti in vetro. Essi possono essere attribuiti a tre sole tipologie di recipienti molto simili l’una all’altra e tutte realizzate congiungendo due paraison all’altezza del collo. Oltre ad un solo esemplare di grande bottiglia con rigonfiamento sul collo e corpo schiacciato, sono state rinvenute almeno 14 bottiglie di dimensioni minori prive del rigonfiamento sul collo e almeno tre recipienti con versatoio e corpo decorato con spirali ottenute a stampo. I recipienti sono molto uniformi per il colore, il tipo di vetro, la forma del corpo su base ovale e per la tecnica di produzione a due paraison. Si tratta di prodotti ottomani che facevano parte del carico, probabilmente differenziati in base al contenuto. Poco si conosce sull’industria ottomana del vetro della fine del XVI secolo, ma la testimonianza del carico di Mljet conferma l’esistenza di una produzione in rapida espansione almeno inizialmente finalizzata alla produzione di recipienti funzionali a contenere prodotti locali destinati all’esportazione.

Glass finds

FERRI, Margherita
2014

Abstract

CROATO. Brodolom je sadržavao veću količinu staklenih predmeta. Pronađene posude mogu biti podijeljene u tri homogene grupe (svim nalazima nedostaje tijelo): boce koje su sužene na stranama i s izbočinom u donjem dijelu vrata; barem 14 boca suženih s obiju strana i bez izbočine na vratu; 3 vrča s manjim dijelom tijela na kojem je vidljiva narebrena spiralna dekoracija. S obzirom na broj nalaza i njihovu formalnu i dekorativnu ulogu, očito je da su stakleni nalazi s brodoloma bili dio brodskog tereta. Također je moguće da su staklene posude kupljene i prevožene i radi svojeg sadržaja. Varijante koje možemo razlikovati prema veličini, dekoraciji i postojanju grlića možda odgovaraju različitoj vrsti tekućine koju su prevozile. Iako nema jednoznačnih arheoloških indikatora koji bi točno definirali različite proizvode, kraj 16. stoljeća i početak 17. stoljeća je vrlo važan period za Otomansku industriju stakla, pogotovo za proizvodnju odgovarajućih spremnika za proizvode lokalne proizvodnje. ITALIANO. Tra i rinvenimenti si conta un discreto quantitativo di frammenti in vetro. Essi possono essere attribuiti a tre sole tipologie di recipienti molto simili l’una all’altra e tutte realizzate congiungendo due paraison all’altezza del collo. Oltre ad un solo esemplare di grande bottiglia con rigonfiamento sul collo e corpo schiacciato, sono state rinvenute almeno 14 bottiglie di dimensioni minori prive del rigonfiamento sul collo e almeno tre recipienti con versatoio e corpo decorato con spirali ottenute a stampo. I recipienti sono molto uniformi per il colore, il tipo di vetro, la forma del corpo su base ovale e per la tecnica di produzione a due paraison. Si tratta di prodotti ottomani che facevano parte del carico, probabilmente differenziati in base al contenuto. Poco si conosce sull’industria ottomana del vetro della fine del XVI secolo, ma la testimonianza del carico di Mljet conferma l’esistenza di una produzione in rapida espansione almeno inizialmente finalizzata alla produzione di recipienti funzionali a contenere prodotti locali destinati all’esportazione.
Sveti Pavao shipwreck A 16th century Venetian merchantman from Mljet, Croatia
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
04.5 Sveti Pavao Shipwreck con indice.pdf

embargo fino al 01/04/2021

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso chiuso-personale
Dimensione 648.71 kB
Formato Adobe PDF
648.71 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/40565
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact