La parola dell'enigma e il demone dell'uomo. La cognizione del dolore secondo Schopenhauer.