COVID-19 e impairment dell'avviamento