Nell’attuale contesto le reti digitali collegano un numero crescente di persone, dispositivi e sensori, che trasformano i modi in cui le aziende generano, comunicano, condividono, accedono e analizzano i dati e si adattano, di conseguenza, ai cambiamenti ambientali. I dati in parola non vengono generati unicamente da fonti interne ma anche, e a volte soprattutto, da fonti esterne. Questo fenomeno è ampiamente noto come Big Data, che comprende non solo dati strutturati, come record transazionali archiviati in database tradizionali e data warehouse, ma anche dati non strutturati come documenti di testo, web content, video, audio, immagini, dati di sensori, ecc. Sebbene i Big Data abbiano ricevuto un'attenzione crescente in questi anni, la ricerca sul valore aziendale strategico dei Big Data appare scarsa. Inoltre, l’attribuzione di un valore monetario ai Big Data risulta difficile a causa della natura unica dei dati digitali, che sono riutilizzabili, possono essere integrati, non vengono mai realmente consumati e mostrano rendimenti crescenti e differenziati a seconda dell’intensità e modalità di integrazione. Dottrina e prassi sottolineano l’importanza di comprendere il valore strategico di tale asset. Lo scopo del presente capitolo è di analizzare le relazioni tra Big Data, Analytics e creazione di valore strategico. In particolare, si mira ad esaminare l’evoluzione degli studi riguardanti l’impatto sul sistema aziendale e performance dei Big Data e Analytics per fornire un quadro generale (e quanto più possibile completo) di tale tematica fortemente dinamica ed in costante evoluzione. Dopo aver descritto i principali filoni di ricerca al riguardo, vengono individuate lacune esistenti in letteratura e possibili prospettive future di analisi.

Big Data e Analytics: impatto sul sistema aziendale e performance

Agostini Marisa;
2020-01-01

Abstract

Nell’attuale contesto le reti digitali collegano un numero crescente di persone, dispositivi e sensori, che trasformano i modi in cui le aziende generano, comunicano, condividono, accedono e analizzano i dati e si adattano, di conseguenza, ai cambiamenti ambientali. I dati in parola non vengono generati unicamente da fonti interne ma anche, e a volte soprattutto, da fonti esterne. Questo fenomeno è ampiamente noto come Big Data, che comprende non solo dati strutturati, come record transazionali archiviati in database tradizionali e data warehouse, ma anche dati non strutturati come documenti di testo, web content, video, audio, immagini, dati di sensori, ecc. Sebbene i Big Data abbiano ricevuto un'attenzione crescente in questi anni, la ricerca sul valore aziendale strategico dei Big Data appare scarsa. Inoltre, l’attribuzione di un valore monetario ai Big Data risulta difficile a causa della natura unica dei dati digitali, che sono riutilizzabili, possono essere integrati, non vengono mai realmente consumati e mostrano rendimenti crescenti e differenziati a seconda dell’intensità e modalità di integrazione. Dottrina e prassi sottolineano l’importanza di comprendere il valore strategico di tale asset. Lo scopo del presente capitolo è di analizzare le relazioni tra Big Data, Analytics e creazione di valore strategico. In particolare, si mira ad esaminare l’evoluzione degli studi riguardanti l’impatto sul sistema aziendale e performance dei Big Data e Analytics per fornire un quadro generale (e quanto più possibile completo) di tale tematica fortemente dinamica ed in costante evoluzione. Dopo aver descritto i principali filoni di ricerca al riguardo, vengono individuate lacune esistenti in letteratura e possibili prospettive future di analisi.
Smart Technologies, Digitalizzazione e Capitale Intellettuale: Sinergie e Opportunità
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2020 - Agostini-Chiucchi-Giuliani.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso chiuso-personale
Dimensione 1.56 MB
Formato Adobe PDF
1.56 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/3733223
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact