Mai come ora il Diritto internazionale è divenuto fondamentale per comprendere ed affrontare le sfide del nostro tempo. Il volume esamina, con un taglio teorico-pratico, le principali tematiche del diritto internazionale contemporaneo consentendo a studenti ed operatori giuridici di varia estrazione professionale un approccio di immediata comprensione per la ricerca e l'applicazione delle più importanti norme della vita di relazione internazionale. L'analisi giuridica viene spiegata (indicando i corrispondenti termini tecnici anglo-americani), passo dopo passo, tramite esempi tratti dalla migliore prassi in materia di formazione, accertamento e applicazione del diritto internazionale e transnazionale con riferimento alla peculiare struttura dell'ordinamento internazionale contemporaneo mettendo a fuoco il rispettivo ruolo e le attività degli Stati, delle organizzazioni internazionali e dei non State actors quali, ad esempio, gli individui, le organizzazioni non governative e le imprese transnazionali (c.d. "multinazionali"). In una prima fase vengono studiati i rapporti tra Stati, con riferimento ai caratteri strutturali dell’ordinamento giuridico internazionale, agli ambiti normativi in cui esso si articola, alle organizzazioni internazionali incluse le forme giuridiche della cooperazione europea, alla tutela dei diritti umani. Successivamente vengono esaminate i seguenti temi: - Gli Stati e la Comunita internazionale; - I soggetti del Diritto internazionale: gli Stati e le organizzazioni internazionali. Il ruolo e la posizione delle ONG, degli individui e delle imprese transnazionali; - Le fonti del Diritto internazionale. In particolare: la consuetudine internazionale ed i principi generali di diritto; - Analisi ed esegesi dei trattati internazionali; - Le organizzazioni internazionali e gli atti delle organizzazioni; - L'Unione Europea ed il suo diritto (cenni); - L'applicazione del Diritto internazionale nel Diritto interno; - Criteri di allocazione della sovarnità e della giurisdizione statale; delimitazione degli spazi di esercizio della giurisdizione statale (in particolare: il diritto marittimo); - Le immunità diplomatiche e le immunità giurisdizionali degli Stati stranieri e delle organizzazioni internazionali; - La tutela internazionale dei diritti umani; - Le tecniche di risoluzione delle controversie e la loro efficacia giuridica.

Diritto internazionale, 2 ed.

Marrella
Writing – Original Draft Preparation
2018

Abstract

Mai come ora il Diritto internazionale è divenuto fondamentale per comprendere ed affrontare le sfide del nostro tempo. Il volume esamina, con un taglio teorico-pratico, le principali tematiche del diritto internazionale contemporaneo consentendo a studenti ed operatori giuridici di varia estrazione professionale un approccio di immediata comprensione per la ricerca e l'applicazione delle più importanti norme della vita di relazione internazionale. L'analisi giuridica viene spiegata (indicando i corrispondenti termini tecnici anglo-americani), passo dopo passo, tramite esempi tratti dalla migliore prassi in materia di formazione, accertamento e applicazione del diritto internazionale e transnazionale con riferimento alla peculiare struttura dell'ordinamento internazionale contemporaneo mettendo a fuoco il rispettivo ruolo e le attività degli Stati, delle organizzazioni internazionali e dei non State actors quali, ad esempio, gli individui, le organizzazioni non governative e le imprese transnazionali (c.d. "multinazionali"). In una prima fase vengono studiati i rapporti tra Stati, con riferimento ai caratteri strutturali dell’ordinamento giuridico internazionale, agli ambiti normativi in cui esso si articola, alle organizzazioni internazionali incluse le forme giuridiche della cooperazione europea, alla tutela dei diritti umani. Successivamente vengono esaminate i seguenti temi: - Gli Stati e la Comunita internazionale; - I soggetti del Diritto internazionale: gli Stati e le organizzazioni internazionali. Il ruolo e la posizione delle ONG, degli individui e delle imprese transnazionali; - Le fonti del Diritto internazionale. In particolare: la consuetudine internazionale ed i principi generali di diritto; - Analisi ed esegesi dei trattati internazionali; - Le organizzazioni internazionali e gli atti delle organizzazioni; - L'Unione Europea ed il suo diritto (cenni); - L'applicazione del Diritto internazionale nel Diritto interno; - Criteri di allocazione della sovarnità e della giurisdizione statale; delimitazione degli spazi di esercizio della giurisdizione statale (in particolare: il diritto marittimo); - Le immunità diplomatiche e le immunità giurisdizionali degli Stati stranieri e delle organizzazioni internazionali; - La tutela internazionale dei diritti umani; - Le tecniche di risoluzione delle controversie e la loro efficacia giuridica.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
CARREAU DIR INTERNAZIONALE 2018.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso chiuso-personale
Dimensione 7.19 MB
Formato Adobe PDF
7.19 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/3729843
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact