Il senso di Paolo Ciregia per l’essenza e le esigenze dell’arte sostenibile: Diario di un inaspettato caso d’arte processuale a partire dal concetto di barriera