La competenza non è uno stato ma un processo (Le Boterf) e l'apprendimento per competenze si costruisce sui processi. Quali processi? Sono fondamentali i processi epistemologici che rispondono direttamente alle discipline di riferimento, ma vanno corroborati in situazione (Lakatos) dai processi cognitivi trasversali funzionali alla conoscenza, dai processi operativo-agentivi funzionali all'azione, dai processi metacognitivi funzionali sia alla riflessione sia all'ideazione, e dai processi interattivo-relazionali funzionali alla formazione del cittadino.

I processi nella mobilitazione delle competenze

Fiorino Tessaro
2019

Abstract

La competenza non è uno stato ma un processo (Le Boterf) e l'apprendimento per competenze si costruisce sui processi. Quali processi? Sono fondamentali i processi epistemologici che rispondono direttamente alle discipline di riferimento, ma vanno corroborati in situazione (Lakatos) dai processi cognitivi trasversali funzionali alla conoscenza, dai processi operativo-agentivi funzionali all'azione, dai processi metacognitivi funzionali sia alla riflessione sia all'ideazione, e dai processi interattivo-relazionali funzionali alla formazione del cittadino.
Il curricolo verticale nella scuola del primo ciclo. Analisi, percorsi, strumenti
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Tessaro_Curricolo Verticale_3_1 I processi.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso gratuito (solo visione)
Dimensione 138.7 kB
Formato Adobe PDF
138.7 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/3726634
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact