Rossini e la nascita del repertorio