China is growing at a fast pace from the economic and geopolitical points of view and this is due to its technological and military development. But China’s global progress is also a consequence of its culture; on the cultural level in fact China has the tools to interpret, understand, deconstruct and re-signify cultures, knowledge and technologies of other peoples. The ancient concept of the central role of Chinese culture in the world has been revived after a century of uncertainty. Hence its name Zhong Guo which means “Central Country”. Is this a new form of ethnocentrism? A rising Chinese neo-colonialism? Regardless of useful over-simplifications, the contributions of various authors not only help to interpret the current situation and somewhat to answer the above questions, but also to formulate new ones.

La Cina avanza sempre più sul piano economico e geopolitico grazie allo sviluppo tecnologico e militare; ma l'avanzata a livello globale avviene soprattutto poiché sul piano culturale la Cina ha gli strumenti per interpretare, comprendere, decostruire e risignificare le culture, le conoscenze e le tecnologie degli altri popoli. Sta riprendendo vita e corpo, dopo un secolo di agonia, l'antica idea della centralità della cultura cinese nel mondo, da cui deriva il nome stesso della Cina: Zhong Guo, Paese del Centro, Paese “centrale”. Una nuova forma globale di etnocentrismo? Un neo-colonialismo cinese nascente? Senza semplificazioni di comodo, il contributo dei vari autori aiuta a leggere la situazione attuale e a rispondere in certa misura a tali domande, anche ponendone di nuove.

Global China. Uno sguardo interdisciplinare sulla Cina contemporanea

M. Cabella
2019

Abstract

La Cina avanza sempre più sul piano economico e geopolitico grazie allo sviluppo tecnologico e militare; ma l'avanzata a livello globale avviene soprattutto poiché sul piano culturale la Cina ha gli strumenti per interpretare, comprendere, decostruire e risignificare le culture, le conoscenze e le tecnologie degli altri popoli. Sta riprendendo vita e corpo, dopo un secolo di agonia, l'antica idea della centralità della cultura cinese nel mondo, da cui deriva il nome stesso della Cina: Zhong Guo, Paese del Centro, Paese “centrale”. Una nuova forma globale di etnocentrismo? Un neo-colonialismo cinese nascente? Senza semplificazioni di comodo, il contributo dei vari autori aiuta a leggere la situazione attuale e a rispondere in certa misura a tali domande, anche ponendone di nuove.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Copertina_GLOBAL CHINA.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso chiuso-personale
Dimensione 1.85 MB
Formato Adobe PDF
1.85 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/3722662
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact