Il volume esamina un tema classico dei partiti politici nella Costituzione repubblicana: quello dell'esistenza o meno di un principio che imponga un'organizzazione e un funzionamento interno a carattere democratico. Per farlo, l'autore, dopo aver delimitato i concetti di democrazia e partiti, tenta di circoscrivere l'analisi al diritto vivente, utilizzando le fonti normative, interne e sovranazionali, e la giurisprudenza, costituzionale e comune.

I partiti e la democrazia interna. Un problema irrisolto

Perini Mario
2019

Abstract

Il volume esamina un tema classico dei partiti politici nella Costituzione repubblicana: quello dell'esistenza o meno di un principio che imponga un'organizzazione e un funzionamento interno a carattere democratico. Per farlo, l'autore, dopo aver delimitato i concetti di democrazia e partiti, tenta di circoscrivere l'analisi al diritto vivente, utilizzando le fonti normative, interne e sovranazionali, e la giurisprudenza, costituzionale e comune.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Quaderno 148.pdf

accesso aperto

Dimensione 1.74 MB
Formato Adobe PDF
1.74 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/3722384
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact