Il vaglio e la pietra: un caso paradigmatico di sciamanismo indiano