Lo sguardo di Ubaldo Oppi. Come «dipingere delle storie meravigliose»