L'immagine errante: diaspore, derive e ritorni visivi