Wittgenstein e Russell: due filosofi alla prova della guerra