“Postfazione” a August Strindberg, Mare aperto