Il saggio esamina su basi documentali la presenza di antichi testi volgari nelle raccolte librarie di alcuni letterati fiorentini nell'età della Crusca.

Collezioni fiorentine di manoscritti fra Borghini e la Crusca

Riccardo Drusi
2018-01-01

Abstract

Il saggio esamina su basi documentali la presenza di antichi testi volgari nelle raccolte librarie di alcuni letterati fiorentini nell'età della Crusca.
La Crusca e i testi. Lessicografia, tecniche editoriali e collezionismo librario intorno al Vocabolario del 1612
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Raccolte librarie nella Firenze del Cinquecento.pdf

Open Access dal 20/06/2021

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso chiuso-personale
Dimensione 924.12 kB
Formato Adobe PDF
924.12 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/3701340
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact