Nel presente volumetto si presenta, con breve introduzione e note di commento, la traduzione del "Trattato sulla Vita spirituale" del medico, filosofo e teologo siriaco, ma di formazione alessandrina, Sergio di Resh'ayna (m. 536). Sergio utilizzò questo trattato, di stampo fortemente evagriano, come introduzione alla propria traduzione siriaca del corpus degli scritti di Dionigi l'Areopagita. La presente traduzione, basata su un manoscritto molto antico (VII secolo) non precedentemente considerato dagli studiosi che si basavano su una tradizione più tarda, corregge numerosi errori in cui era incorso il precedente editore e traduttore del testo, Polycarpe Sherwood.

Sergio di Resh῾ayna. Trattato sulla vita spirituale

Emiliano Fiori
2015-01-01

Abstract

Nel presente volumetto si presenta, con breve introduzione e note di commento, la traduzione del "Trattato sulla Vita spirituale" del medico, filosofo e teologo siriaco, ma di formazione alessandrina, Sergio di Resh'ayna (m. 536). Sergio utilizzò questo trattato, di stampo fortemente evagriano, come introduzione alla propria traduzione siriaca del corpus degli scritti di Dionigi l'Areopagita. La presente traduzione, basata su un manoscritto molto antico (VII secolo) non precedentemente considerato dagli studiosi che si basavano su una tradizione più tarda, corregge numerosi errori in cui era incorso il precedente editore e traduttore del testo, Polycarpe Sherwood.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/3698367
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact