E significativo che già nel 1868 l’Academia Armena Sancti Lazari pubblicasse in traduzione armena delle terzine scelte della Commedia, prima che altri popoli dell’Asia e persino taluni dell’Europa si fossero avvicinati al poeta fiorentino. Inoltre, è anche da sottolineare che la conoscenza di Dante e dei suoi scritti in armeno si era già iniziata a diffondere sin dal 1802. Dopo un excursus nel panorama delle traduzioni della Commedia esamineremo alcuni poeti armeni che si sono avvalsi dell’Inferno per descrivere gli orrori del Genocidio del 1915.

Dante Alighieri in armeno: dalla traduzione alla creazione

HAROUTYUNIAN, SONA
2017

Abstract

E significativo che già nel 1868 l’Academia Armena Sancti Lazari pubblicasse in traduzione armena delle terzine scelte della Commedia, prima che altri popoli dell’Asia e persino taluni dell’Europa si fossero avvicinati al poeta fiorentino. Inoltre, è anche da sottolineare che la conoscenza di Dante e dei suoi scritti in armeno si era già iniziata a diffondere sin dal 1802. Dopo un excursus nel panorama delle traduzioni della Commedia esamineremo alcuni poeti armeni che si sono avvalsi dell’Inferno per descrivere gli orrori del Genocidio del 1915.
Sguardi su Dante da Oriente
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2017 Paper Dante.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso gratuito (solo visione)
Dimensione 361.35 kB
Formato Adobe PDF
361.35 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/3693322
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact