Oggetto del volume è una antologia dei testi filosofici fondamentali che hanno caratterizzato la storia della metafisica (antica, medievale e moderna). Ogni testo viene preceduto da una introduzione del curatore che ne illustra il contesto e ne chiarisce i passaggi teorici più impegnativi. L’intento è quello di ricostruire questa storia non attraverso il classico manuale che riassuma le teorie filosofiche del passato ma presentando i testi degli autori stessi e quindi introducendo il lettore nei differenti linguaggi di questa tradizione. Le scelte antologiche sono state fatte secondo una logica che mettesse in evidenza i problemi fondamentali che hanno scandito questa storia, le soluzioni che di volta in volta sono state date a quei problemi e le costanti riprese di essi da parte dei filosofi successivi. L’idea di fondo è quella di mostrarne il carattere profondamente unitario, nonostante l’apparente conflittualità che sembra opporre le differenti teorie. In questo percorso, attraverso i testi fondamentali della metafisica, verrà in luce come i problemi, le argomentazioni, le soluzioni continuino a ripresentarsi, pur cambiando spesso il lessico, il contesto e i paradigmi fondamentali in cui essi trovano collocazione. Nonostante le “molte metafisiche” si tratta di un’unica grande catena di questioni e di idee, in cui la mancata soluzione di un pensatore trova sovente una risposta in quello successivo. Salvo poi riscontrare che quella “risposta” apre a nuovi problemi e quindi a nuove prospettive di sviluppo.

Storia della Metafisica. Dalle origini greche a Hegel

CORTELLA, Lucio
2017

Abstract

Oggetto del volume è una antologia dei testi filosofici fondamentali che hanno caratterizzato la storia della metafisica (antica, medievale e moderna). Ogni testo viene preceduto da una introduzione del curatore che ne illustra il contesto e ne chiarisce i passaggi teorici più impegnativi. L’intento è quello di ricostruire questa storia non attraverso il classico manuale che riassuma le teorie filosofiche del passato ma presentando i testi degli autori stessi e quindi introducendo il lettore nei differenti linguaggi di questa tradizione. Le scelte antologiche sono state fatte secondo una logica che mettesse in evidenza i problemi fondamentali che hanno scandito questa storia, le soluzioni che di volta in volta sono state date a quei problemi e le costanti riprese di essi da parte dei filosofi successivi. L’idea di fondo è quella di mostrarne il carattere profondamente unitario, nonostante l’apparente conflittualità che sembra opporre le differenti teorie. In questo percorso, attraverso i testi fondamentali della metafisica, verrà in luce come i problemi, le argomentazioni, le soluzioni continuino a ripresentarsi, pur cambiando spesso il lessico, il contesto e i paradigmi fondamentali in cui essi trovano collocazione. Nonostante le “molte metafisiche” si tratta di un’unica grande catena di questioni e di idee, in cui la mancata soluzione di un pensatore trova sovente una risposta in quello successivo. Salvo poi riscontrare che quella “risposta” apre a nuovi problemi e quindi a nuove prospettive di sviluppo.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Storia della metafisica.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso chiuso-personale
Dimensione 2.48 MB
Formato Adobe PDF
2.48 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/3690759
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact