Il saggio affronta la nascita e l'evoluzione dell'ambiguo e complesso personaggio biblico dell'Anticristo, partendo dalle prime attestazioni nelle opere di Ireneo e Ippolito, passando per l'Alto Medioevo con lo Pseudo-Metodio e Adso di Montier-en-Der, poi per Gioacchino da Fiore e Tommaso Campanella, fino ad arrivare a epoche più recenti con Belli, Dostoevskij, Nietzsche, Solovev, Belyi, fino ad arrivare alla ricca e complessa teorizzazione di Carl Gustav Jung in Aion. Si tratta della prima ricognizione ampia su una figura che risale al mito biblico ma subisce innumerevoli metamorfosi nei secoli.

ANTICRISTO. "Noi non l'abbiamo conosciuto, l'Anticristo"

CINQUEGRANI, Alessandro
2016

Abstract

Il saggio affronta la nascita e l'evoluzione dell'ambiguo e complesso personaggio biblico dell'Anticristo, partendo dalle prime attestazioni nelle opere di Ireneo e Ippolito, passando per l'Alto Medioevo con lo Pseudo-Metodio e Adso di Montier-en-Der, poi per Gioacchino da Fiore e Tommaso Campanella, fino ad arrivare a epoche più recenti con Belli, Dostoevskij, Nietzsche, Solovev, Belyi, fino ad arrivare alla ricca e complessa teorizzazione di Carl Gustav Jung in Aion. Si tratta della prima ricognizione ampia su una figura che risale al mito biblico ma subisce innumerevoli metamorfosi nei secoli.
La Bibbia nella letteratura italiana. IV. Nuovo Testamento
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
11 Anticristo Bibbia.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso gratuito (solo visione)
Dimensione 8.37 MB
Formato Adobe PDF
8.37 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/3687726
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact