Nel 1526 Antonio da Sangallo il Giovane guidò una squadra di architetti e rilevatori in Romagna, al fine di prendere visione e fare relazione sullo stato delle rocche dei territori di confine dello Stato della Chiesa. Contestualmente, non mancò di ispezionare e disegnare i principali monumenti antichi e moderni. I disegni, conservati presso il Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, sono stati nuovamente presi in considerazione nel contesto storico di questa documentata missione ispettiva.

1526 Antonio da Sangallo il Giovane in Romagna. Rilievi di fortificazioni e monumenti antichi romagnoli di Antonio da Sangallo il Giovane e della sua cerchia al Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi

ZAVATTA, GIULIO
2008

Abstract

Nel 1526 Antonio da Sangallo il Giovane guidò una squadra di architetti e rilevatori in Romagna, al fine di prendere visione e fare relazione sullo stato delle rocche dei territori di confine dello Stato della Chiesa. Contestualmente, non mancò di ispezionare e disegnare i principali monumenti antichi e moderni. I disegni, conservati presso il Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, sono stati nuovamente presi in considerazione nel contesto storico di questa documentata missione ispettiva.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Sangallo libro completo.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso gratuito (solo visione)
Dimensione 4.96 MB
Formato Adobe PDF
4.96 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/3681113
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact