Il Mediterraneo, luogo d’incontro delle differenze?