Pubblicazione di un carteggio intercorso all'inizio degli anni '10 tra un filosofo russo emigrato in Italia (e poi a Praga) e un letterato italiano vissuto a lungo in Russia. Nella prefazione e nell'apparato critico viene ricostruito lo sfondo della conoscenza e l'importanza dello scambio per i contatti tra ambiente culturale italiano e russo all'indomani della prima guerra mondiale.

Lettere di Boris Jakovenko a Odoardo Campa (1921-1941)

RIZZI, Daniela
1997

Abstract

Pubblicazione di un carteggio intercorso all'inizio degli anni '10 tra un filosofo russo emigrato in Italia (e poi a Praga) e un letterato italiano vissuto a lungo in Russia. Nella prefazione e nell'apparato critico viene ricostruito lo sfondo della conoscenza e l'importanza dello scambio per i contatti tra ambiente culturale italiano e russo all'indomani della prima guerra mondiale.
Russko-ital'janskij archiv I (Archivio russo-italiano I)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10278/35046
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact