Da alcuni anni le dinamiche interne al settore del turismo hanno dimostrato la necessità, e l’opportunità, di affrontare qualsiasi ragionamento strategico e qualsiasi impostazione gestionale partendo dalla considerazione delle differenze, a volte marcate, che caratterizzano i sistemi turistici locali all’interno di un’offerta globale. Il lavoro mira ad individuare ed approfondire le connessioni tra interventi di valorizzazione del paesaggio agrario e sviluppo del turismo rurale. Si analizza innanzitutto il ruolo del paesaggio nell’offerta turistica di un territorio e successivamente vengono individuate le caratteristiche che una destinazione deve possedere per sviluppare una forza attrattiva verso la domanda di turismo rurale-paesaggistico. Delineati i nuovi caratteri del paesaggio agrario veneto, lo studio si focalizza su una particolare tipologia di paesaggio, quello caratterizzato dal vigneto. Individuata una metodologia atta a comprendere se una destinazione possa essere considerata idonea per un turismo rurale-paesaggistico, si propone come caso studio il comprensorio di Conegliano-Valdobbiadene. Ciò con l’obiettivo di pervenire ad alcune considerazioni anche prospettiche, utili a formulare un giudizio ed una valutazione strategica di capacità, ed opportunità, di alcuni territori di investire nel mercato eco-turistico.

Il ruolo del paesaggio agrario nell'offerta turistica del Veneto

TREVISAN, Giovanna;MAURACHER, Christine
2006

Abstract

Da alcuni anni le dinamiche interne al settore del turismo hanno dimostrato la necessità, e l’opportunità, di affrontare qualsiasi ragionamento strategico e qualsiasi impostazione gestionale partendo dalla considerazione delle differenze, a volte marcate, che caratterizzano i sistemi turistici locali all’interno di un’offerta globale. Il lavoro mira ad individuare ed approfondire le connessioni tra interventi di valorizzazione del paesaggio agrario e sviluppo del turismo rurale. Si analizza innanzitutto il ruolo del paesaggio nell’offerta turistica di un territorio e successivamente vengono individuate le caratteristiche che una destinazione deve possedere per sviluppare una forza attrattiva verso la domanda di turismo rurale-paesaggistico. Delineati i nuovi caratteri del paesaggio agrario veneto, lo studio si focalizza su una particolare tipologia di paesaggio, quello caratterizzato dal vigneto. Individuata una metodologia atta a comprendere se una destinazione possa essere considerata idonea per un turismo rurale-paesaggistico, si propone come caso studio il comprensorio di Conegliano-Valdobbiadene. Ciò con l’obiettivo di pervenire ad alcune considerazioni anche prospettiche, utili a formulare un giudizio ed una valutazione strategica di capacità, ed opportunità, di alcuni territori di investire nel mercato eco-turistico.
Gli interventi paesaggistico-ambientali nelle politiche regionali di sviluppo rurale
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
marangon.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso chiuso-personale
Dimensione 3.75 MB
Formato Adobe PDF
3.75 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/33962
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact