"Questa memoria di cose che verranno e che sono state": i racconti