Le carte e le cose: la città da scrivere