I quantificatori rappresentano un campo privilegiato per lo studio dell’interfaccia sintassi-semantica. Proponiamo che i quantificatori appartengono alla categoria sintattica Q, diversa da quelle cui appartengono i determinanti e i modificatori nominali; la categoria Q è una categoria lessicale e non funzionale; come le altre categorie lessicali, i quantificatori reggono (selezionano) degli argomenti; come per le altre categorie lessicali, si possono individuare delle sottoclassi di quantificatori caratterizzate da una diversa selezione degli argomenti.

La categorizzazione sintattica dei quantificatori

CARDINALETTI, Anna;GIUSTI, Giuliana
2005

Abstract

I quantificatori rappresentano un campo privilegiato per lo studio dell’interfaccia sintassi-semantica. Proponiamo che i quantificatori appartengono alla categoria sintattica Q, diversa da quelle cui appartengono i determinanti e i modificatori nominali; la categoria Q è una categoria lessicale e non funzionale; come le altre categorie lessicali, i quantificatori reggono (selezionano) degli argomenti; come per le altre categorie lessicali, si possono individuare delle sottoclassi di quantificatori caratterizzate da una diversa selezione degli argomenti.
Le semantiche. Studi interdisciplinari su senso e significato
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/29010
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact