Essere, esistenza, verità. Berkeley e il neoidealismo italiano