Il genere epistolare in Francia tra 1800 e 1815: una espressione del consenso?