Comunità linguistica e individualismo percettivo? Su alcuni aspetti della percezione in Merleau-Ponty