La pala di Paolo Veronese con i santi Marco, Giacomo, Gerolamo e Cristo morto sorretto da angeli in San Zulian a Venezia: questioni di committenza, di iconografia, di contesto